Superfluuuo è la voce di una radio che risveglia atomi in continua oscillazione tra l’onirico e il crepuscolare, contribuendo ad una dialettica che sta tra l’elettronica lo-fi e il synth-pop.

Com’è nata la vostra ultima produzione? C’è stata un’ispirazione particolare, e se sì quale?
L’ultima produzione è nata grazie all’incontro fortuito con degli amici immaginari, senza i quali probabilmente non ci sarebbe stata ispirazione.

Quali sono le vostre principali influenze?
Diciamo che tutto ciò che emette un suono ha una certa influenza sull’operato.

Come nascono i vostri brani?
Non c’è una situazione ben precisa, solitamente di pomeriggio in una stanza giocando con strumenti e parole.

Cosa conta di più tra una pagina Facebook con tanti like o un profilo Instagram con tanti follower e un buon disco?
Un buon follower che ascolta il disco.

Un aspetto positivo e uno negativo del fare musica?
Se avessimo trovato aspetti negativi avremmo fatto qualcos’altro che non li avesse. Ci piace la versatilità di poter essere quello che vogliamo nel momento in cui lo vogliamo.

Come pensate incida far parte del mondo musicale sulle relazioni personali?
Le relazioni personali diventano musicali e viceversa.

Cosa pensate dei messaggi politici all’interno delle canzoni? Credete che un artista debba schierarsi politicamente?
Solo se estremista.

Un artista (vivo o morto) con cui fareste un featuring?
Tricarico.

Quando vi siete ubriacati l’ultima volta?
L’ultima volta insieme.

Roulette russa / Domande da pistola alla tempia, da rispondere senza tergiversare:
Beatles o Rolling Stones? Beatles
Venditti o De Gregori? De Gregori che suona Venditti
Pasta o pizza? Pasta di kamut perché due su tre sono intolleranti
Birra o vino? Succo di mirtillo
Chitarra o pianoforte? Sintetizzatori
Arrivederci o addio? Buongiorno
È più Umberto Tozzi il Rod Stewart italiano o è più Rod Stewart l’Umberto Tozzi scozzese? Rod Tozzi è l’Umberto Stewart italo-scozzese

Stiamo vivendo giorni molto complicati a causa dell’emergenza Coronavirus. Come vi sentite nell’affrontare questo momento e quanto sta incidendo sui progetti futuri?
L’isolamento è sempre un’ottima occasione per fare viaggi low cost attraverso le sinapsi del cervello.

A proposito: progetti per il futuro?
Approfondire la conoscenza con gli amici immaginari per mantenere viva l’ispirazione.

? MUSIC

PROFILO SPOTIFY

? SOCIAL

FACEBOOK
INSTAGRAM

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutte le news da Indiependence!

L’utilizzo dei dati personali inviati è tutelato ai sensi del Regolamento UE 2016/679 (GDPR). Leggi qui la nostra informativa sulla Privacy.